“Una tradizione ed una passione ereditate da mia madre: è così che ho iniziato a prendere familiarità con i cartamodelli, le stoffe e i filati. Iscritta all'Istituto d'Arte per la Moda e il Costume, con lo studio del disegno e l’arte di modellare sono cresciute anche le mie ambizioni e ancora prima del diploma sono riuscita ad organizzare una vera sfilata.
Con queste premesse ho vinto una borsa di studio della Camera Nazionale della Moda. Ho intrapreso il mio percorso professionale lavorando nel mondo dello spettacolo, fino ad arrivare alla realizzazione del mio sogno più grande: una collezione di borse in pelle artigianali che porta il mio nome, studiate per contenere un tablet e per utilizzarlo in qualsiasi momento senza estrarlo dalla tasca, ma usando la borsa a tracolla come base d’appoggio.
Il progetto, declinato in una linea di borse da donna e da uomo, è una vera innovazione nel mondo del lusso e della tecnologia.
Ma questo è solo l'inizio”.....
Iscriviti alla nostra newsletter

Newsletter

I PRINCIPALI PROGETTI REALIZZATI CONFILM COMMISSION TORINO

2010

  • Le Stelle Inquiete - Costumista

2009

  • Cartoon (Rai) - Aiuto Costumista

2007

  • San Pietroburgo - Ass. Costumista

2006

  • Maria Montessori - Ass. Costumista

2005

  • Furto Della Gioconda - Ass. Costumista
  • Vivere - Ass. Costumista

2004

  • Centovetrine - Ass. Costumista
  • La Bambina Dalle Mani Sporche - Ass. Costumista
  • Le Cinque Giornate Di Milano - Ass. Costumista

2003

  • Le Stagioni Del Cuore - Ass. Costumista

2002

  • Elisa Di Rivombrosa - Ass. Costumista
  • Cinecitta' - Ass. Costumista

2001

  • La Guerra E' Finita - Ass. Costumista
  • Maria Josè - Ass. Costumista
  • Batticuore (Rai) - Aiuto Costumista

2000

  • L’educazione di Giulio - Ass. Costumista
  • Ogni lasciato è perso - Ass. Costumista
  • Cuore - Ass. Costumista

MY SPECIAL STORY

La mia familiarità con i disegni, le stoffe e i filati nasce grazie alla passione trasmessami da mia madre tramandata a sua volta da mia nonna.
Con gli studi all’Istituto Statale d’Arte per la Moda e il Costume Aldo Passoni di Torino ho imparato a conoscere i vari tessuti, a disegnare e a modellare.
E’ grazie a queste nuove conoscenze e alla mia intraprendenza che, ancor prima di diplomarmi, ho organizzato in totale autonomia un evento in un locale di tendenza a Canosa di Puglia, la mia città natìa, facendo sfilare una dozzina di ragazze.

I capi da me creati in quell’occasione sono stati ricavati da materiali di riciclo come tele di juta, cordami e sughero, trasformati e interpretati con un gusto personale ed originalissimo.
Nell’anno del diploma mi sono aggiudicata una borsa di studio della Camera Nazionale Della Moda e ho così potuto frequentare i corsi per figurinista a Palazzo Trussardi a Milano, corsi tenuti dalla Scuola di Moda “Marangoni” che vanta autorevoli formatori nel campo del fashion e del costume.

Terminati gli studi la passione per la moda mi ha permesso di essere assunta nel gruppo GFT: all‘epoca, una grande azienda torinese specializzata nella campionatura di abiti di alcuni dei marchi più prestigiosi nel panorama dell’haute couture e del prêt-à-porter. E’ qui che ho imparato la tecnica del taglio strutturale e della cucitura industriale.
Dalla Moda allo Spettacolo il passo è stato breve: ho seguito alcuni programmi televisivi come assistente costumista per arrivare ai set cinematografici: un decennio passato dietro le quinte di Cinema e Televisione, che mi ha portato ad appassionarmi allo studio e alla ricerca degli accessori moda di ogni tempo.
Oggi, dopo aver firmato il mio primo film come COSTUMISTA torno a dedicarmi in maniera esclusiva alla mia passione di sempre: la Moda, con la creazione di una collezione di borse business griffate Nunzia Palmieri.